fc0d7009f01c4776aa79d7b3c5cadc6b_18

Qualche settimana fa, ad un incontro organizzato nell’ambasciata della Gran Bretagna a Dacca, Bangladesh, è stato presentato il primissimo fumetto lesbico bengalese: Dhee.

flash-card-Dhee-7A presentare l’opera era presente Boys of Bangladesh la più grande società per la difesa dei diritti gay del Paese e Mehnaz Khan, uno dei 4 autori del fumetto, ha così spiegato la volontà di fare qualcosa di davvero alternativo: «Con Dhee, parola che in bengalese significa saggezza o intelligenza, volevamo cambiare la percezione che si ha delle persone LGBT, perché dovremmo essere liberi di scegliere chi amare, si tratta di far passare un messaggio universale».

Dhee è stato pensato per essere distribuito esclusivamente ai seminari relativi ai diritti degli omosessuali e altri convegni a tematica, anche se – nonostante la cospicua partecipazione alla presentazione – l’attivista Khushi Kabir si augura che presto attività come questa possano essere tenute al di fuori dell’ambasciata di un altro paese, perché nessuno vuol vivere la propria vita tenendosi nascosto.

dhee4Dhee, oltre che titolo del fumetto, è anche il nome della protagonista, “un’eroina” lesbica alla scoperta della sua sessualità che, dopo essersi innamorata di una donna, si sente sopraffatta dalle pressioni della società e chiede aiuto ai lettori su come comportarsi: considerare l’idea del suicidio, sposare un uomo solo per rendere felice la sua famiglia, fuggire dal Paese o restare e seguire il proprio cuore.

Una storia come quella di Dhee dimostra grande coraggio in un Paese come il Bangladesh, dove il 90% della popolazione è musulmano e l’omosessualità viene severamente punita con pene come la prigione o anni di lavori forzati. Tuttavia anche in un Paese così conservatore ci sono piccole aperture che fanno ben sperare, come le prime pride marches, corrispondente più “tranquillo” e meno appariscente dei gay pride e la pubblicazione un anno fa della prima rivista a tematica LGBT, che ha riscontrato molta meno opposizione del previsto.

Fonte: AlJazheera

~Jeka~

Annunci