«Ma questo libro dove posso comprarlo?»

Questa è la domanda che molte di noi si pongono quando trovano un libro, un romanzo, un saggio, a tematica lesbica, che potrebbe loro piacere. Perché se spesso è già complicato trovare edizioni di qualche anno fa, mai più ristampate, a volte è complicato anche procurarsi opere recenti. Le librerie che espongono sempre anche libri a tematica omosessuale sono una minoranza rispetto a tutte le librerie esistenti, così come è anche possibile trovare librerie e librai che alcuni titoli, magari di case editrici minori, neanche li ordinano. Per fortuna esiste il web, dove si trova quasi di tutto. Quasi, ovviamente. Eppure anche l’acquisto on line non è sempre fattibile o almeno non lo è per tutti. Insomma, capita che trovare un determinato titolo a tematica diventi un’impresa impossibile.

E ringraziamo tutte le librerie che in Italia hanno un settore dedicato alla letteratura e alla narrativa di genere.

gaylibraryAnche le case editrici italiane spesso non riservano a questo genere molto spazio, se vogliamo eliminare i titoli di qualche autrice più famosa e di qualche autrice esordiente più brava e fortunata. Così ritroviamo alcune case editrici che si sono negli anni specializzate in romanzi a tematica LGBT (Playground e Il Dito e La Luna, per citarne due) e alcune che si stanno muovendo verso questo genere soprattutto con l’avvento del digitale. E le altre? Alcune posseggono i diritti di traduzione di opere straniere mentre altre fingono di non vedere, probabilmente, una cultura omosessuale che non è certamente più nascosta, anzi.

E ringraziamo tutte le case editrici che, anche solo nel loro piccolo, si dedicano alla ricerca e alla messa in mercato di opere a tematica LGBT.

Insomma, dove possiamo trovarli questi libri? Il mondo e la cultura omosessuale sono ormai un dato di fatto, non si può fingere di non vedere un movimento anche letterato che sta prendendo sempre più forma e spazio. Basterebbe una maggiore reperibilità, no?

-Ady-

 

Annunci